OMAN: NATALE & CAPODANNO

Muscat - Barkha - Ain Thowara - Bait Al Ghasham - Bimah Sinkhole - Wadi Shab - Sur -  Ras Al Jinz - Wadi Bani Khalid - Wahiba Sands - Birkat Al Mawz - Balah - Jabrin - Nizwa - Al Hamra - Misfah - Jebel Shams -Misfat
1/1

Una terra ricca di fascino e storia, che grazie al suo passato isolamento culturale ha mantenuto intatte le sue antiche tradizioni.

Una meta eccezionale per trascorrere un Capodanno non convenzionale godendosi i suoi straordinari Wadi nel deserto, sfruttando le calde temperature.

da
€1.510

7
giorni
6
notti

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA: €75
SUPPLEMENTO SINGOLA: €480

PROGRAMMA:

Giorno 1: MUSCAT

All'arrivo all'aeroporto internazionale di Muscat, si espleteranno le formalità doganali (il visto dell'Oman va ottenuto prima dell'arrivo) e del recupero dei bagagli. Il passaggio della dogana e la raccolta dei bagagli sono formalità semplici e veloci. In seguito, incontro con il nostro incaricato per il trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento in hotel.

Giorno 2: MUSCAT - BARKHA - AIN THOWARA - BAIT AL GHASHAM - ROYAL OPERA HOUSE - MUSCAT (B/L)

Prima colazione in hotel. Visita del mercato del pesce di Barkha, un tradizionale mercato ittico locale. Qui vedremo molte varietà di pesce (tonno, gamberi e molti altri) e il tradizionale modo di contrattare la vendita e l'acquisto. Visita della sorgente termale di Ain Thowara che si trova tra gli allevamenti di datteri ai piedi delle montagne Hajar. Scopriamo quindi il Museo Bait Al Ghasham, una tradizionale casa del XIX secolo che è stata rinnovata in modo identico per riflettere la ricchezza storica del Sultanato. Pranzo pic-nic. Rientro a Muscat e visita della Royal Opera House, un capolavoro di architettura contemporanea in Oman. Ospita numerosi spettacoli internazionali e regionali da settembre a maggio. Il tour includerà la Royal Opera House Muscat e la House of Musical Arts. La durata del tour sarà di circa 1 ora. La bellezza architettonica e i segreti speciali della Royal Opera House di Muscat sono rivelati attraverso visite guidate: la sua audacia strutturale, l'innovazione tecnica; decorazioni mozzafiato con motivi derivanti dall'arte islamica, mogul, orientale ed europea e una collezione di strumenti rarissimi. Pernottamento in hotel a Muscat.

Giorno 3: MUSCAT - BIMAH SINKHOLE - WADI SHAB - SUR - RAS AL JINZ (B/L)

Colazione in hotel. Inizieremo la giornata da "Bimah Sinkhole", una formazione geologica di topografia carsica e una meraviglia scenica. Proseguiamo per una breve escursione nel Wadi Shab, uno di Wadi più panoramici dell'Oman. (Preghiamo di notare che il wadi è disseminato di rocce e ciottoli che rendono difficile camminare. Si consiglia di indossare scarpe robuste). Pranzo presso il Wadi Shab Resort. Proseguimento a Sur, il vecchio porto dell'Africa, dove le vecchie Dhow (le navi) venivano costruite a mani nude. La leggenda narra che questa è stata la città natale del famoso "Sinbad, il marinaio". Visiteremo i cantieri dei Dhow dove ancora oggi vengono riparati a mano. Alla sera, verso le 19:45, visiteremo Ras Al Jinz centro scientifico per l'osservazione delle tartarughe. Vedremo le abitudini di nidificazione delle tartarughe verdi che nuotano nel bellissimo oceano indiano. Ritorno a Sur per il pernottamento. Cena libera.

 

Giorno 4: SUR - WADI BANI KHALID - WAHIBA SANDS (B/L/D)

Colazione in hotel. Si procede per l'incantevole Wadi Bani Khalid, un altro Wadi scenico dell'Oman. Oltrepasseremo il villaggio con le sue infinite piantagioni di datteri e raggiungeremo quindi il magnifico Wadi. Le piscine sono fresche, profonde e assolutamente incredibili. Liberi di immergerci e godere delle acque cristalline di queste splendide piscine naturali. Pranzo presso ristorante locale/pic-nic. Arriveremo ad Al Wasil e prenderemo il 4x4 per attraversare la vasta distesa di Wahiba Sands. Le sabbie di Wahiba sono dune longitudinali lunghe 200 km per 100 km di larghezza in direzione sud dal Hajars orientale al mare Arabico. È possibile avventurarsi sulle alte dune e assistere al tramonto indimenticabile nel deserto. Check-in presso l'accampamento. Godiamoci la nostra cena nel deserto arabo. Cena e pernottamento presso Wahiba Sands.

Giorno 5: WAHIBA SANDS - BIRKAT AL MAWZ - BAHLA - JABRIN - NIZWA (B/L)

Colazione al campo. Prenderemo il trasferimento 4x4 per Al Wasil e inizieremo il viaggio verso Birkat Al Mawz. Questa graziosa oasi ha molto di più da offrire che un paesaggio unico. La città si appoggia sulla montagna e questo sfondo dà alla città il soprannome di "Città dell’Arcobaleno". Ci sono rovine e palme tutto intorno. Da qui ci si sposta per la misteriosa città di Bahla per un foto-stop. Questa cittadina è famosa per le sue ceramiche. Il vecchio forte di Bahla, con il suo muro di 12 km, è la più antica fortezza in Oman (sosta fotografica). Si crede sia stato costruito in epoca pre-islamica e il sito è incluso nell'elenco dell'UNESCO dei monumenti Patrimonio dell'Umanità. Pranzo in ristorante locale. Arrivo a Jabrin per visitare il Castello. Questo massiccio edificio di tre piani è stato costruito durante la dinastia Al Ya ruba, dinastia della metà del 1600. È un bell'esempio di architettura islamica con iscrizioni in legno e dipinti sui soffitti. Più tardi arriveremo a Nizwa per il pernottamento. Cena libera.

Giorno 6: NIZWA - AL HAMRA - JEBEL SHAMS - MISFAT - MUSCAT (B/L)

Prima colazione. Partenza per visitare Nizwa, capitale dell'interno e culla dell'Islam nel Sultanato di Oman. È stata la capitale di molti imam e godette di un periodo di prosperità durante il regno della dinastia di Ya'ruba, al potere nel paese dal 1624 al 1744. Ha una delle più antiche moschee del mondo (non visitabile). Visita del forte e della a sua torre di guardia. Si proseguirà per Al Hamra, dal camminamento potremo godere di una vista che si estende sulla regione e sui suoi palmeti, per visitare Bait Al Safah, dove nel cuore del borgo scopriremo una casa tradizionale in terra, di cui le diverse parti raccontano la storia dei tempi antichi dell'Oman (circa 300 anni). Le donne riprodurranno per noi i gesti dei mestieri di altri tempi: la produzione di farina, di medicinali in polvere, frittelle locali, ecc... Durante la visita sarà offerto un caffè omanita (kawa) e datteri. Proseguimento in 4x4 verso Misfah per una sosta fotografica; piccola meraviglia arroccata sul bordo di un canyon, nel cuore di un’arida montagna. Potremo passeggiare per le sue strade strette con mura di fango, cullati dai suoni della vita quotidiana del villaggio. Si continua per Jebel Shams per vedere il Grand Canyon dell'Oman. Pranzo al campeggio. Per parte del pomeriggio si potrà girare in questa splendida cornice. Cambio di veicolo e continuazione verso Muscat in autobus/macchina. Rientro a Muscat. Cena libera e pernottamento in hotel in Muscat.

Giorno 7: MUSCAT - RIENTRO IN ITALIA (B/L)

Colazione in hotel. Il tour di Muscat inizia con una visita della Grande Moschea, in tutta la sua maestosa grandezza. Una visita a questo bel pezzo di architettura è un must per tutti i turisti (Abbigliamento: le donne devono indossare indumenti che coprono braccia e gambe e dovrebbero coprire la testa con la sciarpa. Gli uomini devono indossare pantaloni e camicia), da qui passeremo ai mercati del pesce ed ortofrutticoli a Muttrah. Sentitevi liberi di mescolarvi con la folla. Visiteremo il Muttrah Souq dove troverete un mix di vecchio e nuovo. Suoni e profumi in abbondanza. Quindi procederemo oltre la Corniche per una sosta fotografica presso il Palazzo del Sultano affiancato dai forti portoghesi del XVI secolo di Jalali e Mirani. Visita del Museo Bait Al Zubair, una bella mostra di storia e cultura dell'Oman. Pranzo in ristorante locale. Dopo pranzo, si passerà alla Marina Bandar Rawdha. Ci imbarcheremo in una "barca veloce/Dhow" per una crociera al tramonto della durata di 2 ore (senza guida). Durante la crociera si passa per lo Yacht club di Muscat ed il villaggio di pescatori di Sidab, il porto vecchio di Muscat, il Palazzo del sultano affiancato dai forti Jalali e Mirani e poi il Al Bustan Palace, il premium hotel in Oman. Da qui si va a Qantab e a Bandar Jissah dove avremo la possibilità di avere una vista dal mare dei Resort Shangri-la. Rientro a Muscat. Kahwa (caffè omanita) e datteri serviti a bordo. In seguito, trasferimento all'aeroporto di Muscat per la partenza (senza guida) verso le ore 19.00.

 
LA QUOTA COMPRENDE:
  • Sistemazione in Camera Doppia in Hotel e nel Campo Tendato

  • Trattamento di Mezza Pensione (6 Pranzi)

  • Accoglienza e assistenza all'aeroporto in inglese

  • Guida parlante italiano e autista anglofono

  • Trasferimenti in mezzi con aria condizionata (auto privata o van o minibus Coaster, a secondo del numero di partecipanti)

  • Quote d'ingresso e delle visite turistiche, con una guida parlante italiano

  • Acqua minerale in autobus

  • Trasferimenti andata e ritorno, in 4×4 con aria condizionata, al Jebel Shams e nel deserto di Wahiba (4 pax per 4×4)

  • Cenone di Capodanno nel deserto (a buffet con consumo illimitato di bevande analcoliche. Il campo non serve alcolici, ma è comunque possibile portarlo)

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:
  • Volo e Tasse Aeroportuali

  • Assicurazione Medico/Bagaglio e Annullamento: €75

  • Visto turistico (al momento non richiesto per viaggi fino a 14 giorni)

  • Extra di carattere personale

  • Bevande

  • Pasti non menzionati in programma

  • Mance per la guida e l'autista (si consigliano €6 al giorno per l'autista e €8 al giorno per la guida)

  • Facchinaggio

  • Tutto ciò che non è indicato ne "la quota comprende"

HOTEL PREVISTI (O SIMILARI)

  • Muscat: Al Falaj Hotel 4*

  • Sur: Sur Plaza Hotel 3*

  • Wahiba Sands: Arabian Oryx Camp

  • Nizwa: Golden Tulip Nizwa 4*

Su richiesta, in fase di prenotazione, verrà inserita la quota del volato dall'aeroporto prescelto al miglior prezzo del momento. Si ricorda che più ci si avvicina alla data di partenza più questa diventa onerosa.

Partenze Garantite minimo 2

  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
  • Instagram Icona sociale
QUOTA PER PERSONA:
 

Cambio Utilizzato: $1 = €1,008
Eventuali variazioni di cambio verranno comunicate 30 giorni prima della partenza.